Categorie
#fotografia Autorato Poesia

La stella e il caterpillar

Un giorno di fine agosto un caterpillar salì in cielo richiamato da una stella molto luminosa.

“Allora è vero che esistete voi stelle” disse il cat alla stella.

Lei: “Non fare come molti tuoi simili”.

Il cat: “cioè come?”

La stella ancora: “quando pensi che non sussistiamo vuoi demolirci”.

“Come posso demolire qualcosa che non esiste?” fece ancora il cat alla stella.

“Ah non saprei. Esistono mattonelle che si sentono alberi, forse allora lo sono.”

Morale della favola: se qualcosa per te non sussiste, non significa che non esista.

da “Orgoglio agender”

Stefania Memeo

Stefania Memeo

Categorie
#fotografia

Niente di personale

In questa foto c’è tutto quello che non dico, quello che sono, le mie difficoltà, le mie sconfitte, quello che non mi sono meritata eppure è accaduto, quello che non mi aspettavo ed è stato magnifico, e il bisogno di non crollare nonostante talvolta il mondo confonda i ruoli.

Il ruolo che sento di avere è quello di non raccontare le mie difficoltà in modo diretto perché mi avvilisce e mi fa cadere in un baratro (chi non ha problemi in fondo?). Preferisco condividere quello che amo anche se mi sento in un mondo sempre più ipocrita e talvolta avverto una solitudine molto difficile da spiegare. Lo faccio per contaminare le persone che come me sentono questo vuoto ideologico intorno e hanno paura di venirne contagiate. Il senso di comunità lo si può avere anche a distanza e soprattutto, non universalmente ma prospetticamente.

Questo bombo è stupendo. E anche i fiori. Non è certo la foto più bella del mondo. Non mi importa. Questo per me, il rappresentare uno stato d’animo o semplicemente un fermatempo, cancella la cattiveria e l’ipocrisia del mondo.

Mi capita di stare a guardare chi si riempie i polmoni di aria e la trasforma in boria a discapito di chi ha più bisogno. Una volta credevo che le persone, anche se distanti fisicamente, potessero darsi una mano l’un l’altra. Ci credo ancora. Purtroppo o per fortuna.

E allora, niente di personale, solo una fotografia. Quello che amo.

Stefania Memeo

Categorie
#fotografia Autorato Poesia

30

30.08.2020 – Macherio

Quand’ecco che scorgo un ombra furtiva, probabilmente intenta ad osservare la vita assopirsi sotto il getto tumultuoso di una pioggia oramai fuggente.

Stefania Memeo

Categorie
#fotografia Autorato Poesia

Le rose – il pudore

Pudore caro, è stato difficile abbandonarti oggi in diversi luoghi che la natura ha baciato per tutti noi. Non puoi conoscere il profumo delle rose, tu che le strappi ai ragni.

Ma alla fine, l’ho fatto. Ti ho perso, come fosse la prima volta.

Stefania Memeo

Categorie
#fotografia

L’erotismo dei fiori: rose del 29.08.2020

Stefania Memeo

Categorie
#fotografia Arte performance

Fuoriposto: Rosa su un Tasso / Rosa su finestra / Rosa su corpo / Petali di Rosa in acqua da bagno

Ho trovato questa rosa spezzata dal vento e ho provato ad immaginarla vivere presso altri luoghi che non fossero il suo habitat naturale.

(versione censurata)

Stefania Memeo

Categorie
#fotografia Autorato Poesia

Prospettive+filastrocchina

Grazie Valeria per la tua regalità.

Passa un gatto sulla finestra

Osserva il mondo matto

Passa un gatto sulla finestra

Osserva il passante che sbalestra

(x4)

Stefania Memeo

Stefania Memeo

Categorie
#fotografia Luoghi storici

Sfondo di Montevecchia da Osnago

Stefania Memeo

Categorie
#fotografia cucina Orto

Ultimo raccolto: pomodori etnici e una zucchina

Pomodori di varie colture e una zucchina. Ci mangio per qualche giorno.

L’insalatina che ho utilizzato è questo lattughino verde che si può piantare anche sul patio.

Stefania Memeo

Categorie
#fotografia Luoghi storici

Cara emergenza climatica

Hai infuocato dei luoghi che amo moltissimo. Devi sapere che in questi luoghi ho amato, gioito e anche pianto e sofferto. Che ti piaccia o no, vivranno per sempre.

Specifico che nello slide ci sono alcune fotografie senza firma non scattate da me ma da un conoscente al quale non interessa essere menzionato (a differenza di altre dentro il mio blog senza firma perché non ho avuto tempo o modo di apporla).

Stefania Memeo